0522.951567             studio@tomaoris.eu
 0522.951567             studio@tomaoris.eu
Chiamaci Subito
DOVE SIAMO

Via Olimpia, 1, Bagnolo In Piano,
Reggio Emilia, Italy

Orari di apertura
Lun - Ven08:00 - 19:00
Sabato09:00 - 13:00
Chiamaci Subito
DOVE SIAMO

Via Olimpia, 1, Bagnolo In Piano,
Reggio Emilia, Italy

Orari di apertura
Lun - Ven08:00 - 19:00
Sabato09:00 - 13:00

Ortodonzia Tradizionale

L’ortodonzia studia le anomalie legate alla posizione dei denti per correggerle, riallineando gli elementi dentali di una o entrambe le arcate.

Si migliorano così estetica, masticazione, respirazione, ma anche i problemi posturali correlati. Una delle soluzioni usate dall’ortodontista è l’ortodonzia tradizionale.


Apparecchio fisso e mobile

Nell’ortodonzia tradizionale si può impiegare un apparecchio fisso o mobile, a seconda delle esigenze. Il primo è fissato ai denti tramite placchette metalliche (brackets), collegate tra loro da fili ed elastici e rimosse dallo specialista al termine del trattamento. Questa tecnica prevede controlli periodici secondo un calendario personalizzato.

Possono essere tolti gli apparecchi mobili?

Gli apparecchi mobili possono invece essere tolti e indossati liberamente dal paziente. Di solito sono impiegati nella prima infanzia e per consolidare i risultati dopo la rimozione di un apparecchio fisso.

L’ortodonzia generale si interessa della diagnosi, della prevenzione e della cura delle malocclusioni dentali e scheletriche, prodotte da anomalie della posizione e dello sviluppo dei denti e da alterazioni della crescita delle ossa mascellari e mandibolari.

Ricorrere a un ortodontista è importante perché consente di migliorare la masticazione, la respirazione e l’estetica del sorriso, riducendo la comparsa di altre fastidiose complicanze.

Dopo una prima fase di studio delle caratteristiche individuali con strumenti evoluti di analisi, è possibile prevedere terapie altamente personalizzate in base all’età del paziente, alle problematiche riscontrate e alle sue esigenze quotidiane. Tra le numerose soluzioni proposte, troviamo gli apparecchi mobili, fissi e invisibili: ciascuno con le proprie peculiarità.

Ortodonzia Tradizionale

L’ortodonzia studia le anomalie legate alla posizione dei denti per correggerle, riallineando gli elementi dentali di una o entrambe le arcate.

Si migliorano così estetica, masticazione, respirazione, ma anche i problemi posturali correlati. Una delle soluzioni usate dall’ortodontista è l’ortodonzia tradizionale.


Apparecchio fisso e mobile

Nell’ortodonzia tradizionale si può impiegare un apparecchio fisso o mobile, a seconda delle esigenze. Il primo è fissato ai denti tramite placchette metalliche (brackets), collegate tra loro da fili ed elastici e rimosse dallo specialista al termine del trattamento. Questa tecnica prevede controlli periodici secondo un calendario personalizzato.

Possono essere tolti gli apparecchi mobili?

Gli apparecchi mobili possono invece essere tolti e indossati liberamente dal paziente. Di solito sono impiegati nella prima infanzia e per consolidare i risultati dopo la rimozione di un apparecchio fisso.

L’ortodonzia generale si interessa della diagnosi, della prevenzione e della cura delle malocclusioni dentali e scheletriche, prodotte da anomalie della posizione e dello sviluppo dei denti e da alterazioni della crescita delle ossa mascellari e mandibolari.

Ricorrere a un ortodontista è importante perché consente di migliorare la masticazione, la respirazione e l’estetica del sorriso, riducendo la comparsa di altre fastidiose complicanze.

Dopo una prima fase di studio delle caratteristiche individuali con strumenti evoluti di analisi, è possibile prevedere terapie altamente personalizzate in base all’età del paziente, alle problematiche riscontrate e alle sue esigenze quotidiane. Tra le numerose soluzioni proposte, troviamo gli apparecchi mobili, fissi e invisibili: ciascuno con le proprie peculiarità.

Prenota il tuo appuntamento ora

Chiamaci al 0522.951567

Prenota Ora

Tondelli e Malaguti Odontoiatria offrono trattamenti di alta professionalità. Compila il seguente modulo e richiedi maggiori informazioni. Ti ricontatteremo al più presto.

0522.951567 studio@tomaoris.eu

Prenota Ora

Tondelli e Malaguti Odontoiatria offrono trattamenti di alta professionalità. Compila il seguente modulo e richiedi maggiori informazioni. Ti ricontatteremo al più presto.

0522.951567 studio@tomaoris.eu

FAQ - DOMANDE PIÙ FREQUENTI

Quando è necessario ricorrere al trattamento ortodontico?

Quando c’è malocclusione, ovvero quando i denti superiori e inferiori non sono tra loro nei rapporti corretti oppure quando non sono correttamente allineati. Le motivazioni possono quindi essere di natura estetica, come nel caso di denti sporgenti, male allineati, accavallati o con spazi tra loro; o di natura funzionale, per difficoltà di masticazione.

Che problemi può dare la malocclusione?

Quando i denti sono mal allineati è più difficile tenerli puliti con il rischio che si sviluppi la carie e la malattia parodontale. Talora i denti sono ben allineati ma non combaciano correttamente: in questi casi il difetto può causare incompetenza labiale, rischio di fratture dentali o semplicemente una estetica facciale non ideale.

A che età compare la malocclusione?

La malocclusione si manifesta più frequentemente nel passaggio dalla dentatura decidua a quella permanente (dai 5 ai 12 anni).

L’ apparecchio fa venire la carie?

No, inoltre i pazienti son seguiti e motivati mensilmente anche per l’igiene orale per cui la loro salute orale è anzi migliore di quella di coetanei che non portano l’apparecchio e vanno saltuariamente dal dentista.

Gli adulti possono essere curati?

Le ossa mascellari degli adulti non crescono più. Ciò nonostante anche i denti sani degli adulti possono essere spostati ed ortodonticamente allineati a qualunque età, purché i tessuti di sostegno dei denti siano in buone condizioni di salute. Esistono apparecchi fissi meno visibili, in cui vengono utilizzati attacchi trasparenti in ceramica o mascherine trasparenti.

Che cosa si intende per contenzione?

La contenzione serve per mantenere l’allineamento dei denti ottenuto con la terapia ortodontica. Le contenzioni possono essere incollate ai denti, quindi fisse, o rimovibili. La durata della fase di contenzione è stabilita alla fine del trattamento ortodontico.

Perché è importante fare il trattamento ortodontico?

Una corretta masticazione consente una buona alimentazione, facilita l’ igiene orale e di conseguenza previene la carie e i problemi gengivali.

Chiama ora
Chatta con Noi!