0522.951567             studio@tomaoris.eu
 0522.951567             studio@tomaoris.eu
Chiamaci Subito
DOVE SIAMO

Via Olimpia, 1, Bagnolo In Piano,
Reggio Emilia, Italy

Orari di apertura
Lun - Ven08:00 - 19:00
Sabato09:00 - 13:00
Chiamaci Subito
DOVE SIAMO

Via Olimpia, 1, Bagnolo In Piano,
Reggio Emilia, Italy

Orari di apertura
Lun - Ven08:00 - 19:00
Sabato09:00 - 13:00

Gnatologia

La Gnatologia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa di studiare e ripristinare il giusto equilibrio delle funzioni della mandibola studiando così i rapporti tra i mascellari, i denti, le articolazioni temporo-mandibolari (ATM), il sistema nervoso che comanda quei muscoli compresa la lingua.

Disordini craniomandibolari

La Gnatologia indaga i problemi del combaciamento dentale fra i denti superiori e quelli inferiori. Cura i disordini craniomandibolari la cui rilevanza, nella popolazione è in continuo aumento.

Disturbi fisici

Rivolgiti ad uno specialista se hai difficoltà di apertura e chiusura della bocca, dolori al viso ed al collo, mal di testa da occlusione, digrignamento dei denti, vertigini o senso di instabilità, mal di schiena e alle gambe o alle spalle, blocco della mandibola, disordini o disturbi di qualsiasi natura relativamente all’apertura e la chiusura della bocca.

La gnatologia è una branca dell’odontoiatria che studia la fisiologia, la patologia e le funzioni che riguardano la mandibola, studiandoi rapporti tra le ossa mascellari, i denti, le articolazioni ed i muscoli che muovono i mascellari (compresa la lingua). In altre parole, la gnatologia studia tutti i disturbi che possono compromettere la funzionalità della bocca (apertura-chiusura), causando dolori al viso, al collo, mal di testa e bruxismo. In questi casi vi è una stretta collaborazione tra lo specialista in gnatologia ed altri specialisti, come il posturologo, l’ortodontista ed il chirurgo maxillo-facciale. I disturbi dell’apparato masticatorio, infatti, possono influenzare la qualità di vita del paziente a causa del dolore generato da alcuni movimenti, sino ad arrivare all’impossibilità di aprire completamente la bocca o addirittura sino a causare problemi alla schiena. La gnatologia si occupa quindi di contrastare queste problematiche, tramite degli apparecchi rimovibili realizzati in resina, da utilizzare solo di notte (bite dentali), oppure tramite sistemi fissi (splint stabilizzanti): i bite dentali servono a defaticare la struttura muscolo-articolare sovraccaricata, mentre gli splint stabilizzanti consentono alla mandibola di essere riallocata nella posizione corretta, alleviando immediatamente i dolori articolari.

Gnatologia

La Gnatologia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa di studiare e ripristinare il giusto equilibrio delle funzioni della mandibola studiando così i rapporti tra i mascellari, i denti, le articolazioni temporo-mandibolari (ATM), il sistema nervoso che comanda quei muscoli compresa la lingua.

Disordini craniomandibolari

La Gnatologia indaga i problemi del combaciamento dentale fra i denti superiori e quelli inferiori. Cura i disordini craniomandibolari la cui rilevanza, nella popolazione è in continuo aumento.

Disturbi fisici

Rivolgiti ad uno specialista se hai difficoltà di apertura e chiusura della bocca, dolori al viso ed al collo, mal di testa da occlusione, digrignamento dei denti, vertigini o senso di instabilità, mal di schiena e alle gambe o alle spalle, blocco della mandibola, disordini o disturbi di qualsiasi natura relativamente all’apertura e la chiusura della bocca.

La gnatologia è una branca dell’odontoiatria che studia la fisiologia, la patologia e le funzioni che riguardano la mandibola, studiandoi rapporti tra le ossa mascellari, i denti, le articolazioni ed i muscoli che muovono i mascellari (compresa la lingua). In altre parole, la gnatologia studia tutti i disturbi che possono compromettere la funzionalità della bocca (apertura-chiusura), causando dolori al viso, al collo, mal di testa e bruxismo. In questi casi vi è una stretta collaborazione tra lo specialista in gnatologia ed altri specialisti, come il posturologo, l’ortodontista ed il chirurgo maxillo-facciale. I disturbi dell’apparato masticatorio, infatti, possono influenzare la qualità di vita del paziente a causa del dolore generato da alcuni movimenti, sino ad arrivare all’impossibilità di aprire completamente la bocca o addirittura sino a causare problemi alla schiena. La gnatologia si occupa quindi di contrastare queste problematiche, tramite degli apparecchi rimovibili realizzati in resina, da utilizzare solo di notte (bite dentali), oppure tramite sistemi fissi (splint stabilizzanti): i bite dentali servono a defaticare la struttura muscolo-articolare sovraccaricata, mentre gli splint stabilizzanti consentono alla mandibola di essere riallocata nella posizione corretta, alleviando immediatamente i dolori articolari.

Prenota il tuo appuntamento ora

Chiamaci al 0522.951567

Prenota Ora

Tondelli e Malaguti Odontoiatria offrono trattamenti di alta professionalità. Compila il seguente modulo e richiedi maggiori informazioni. Ti ricontatteremo al più presto.

0522.951567 studio@tomaoris.eu

Prenota Ora

Tondelli e Malaguti Odontoiatria offrono trattamenti di alta professionalità. Compila il seguente modulo e richiedi maggiori informazioni. Ti ricontatteremo al più presto.

0522.951567 studio@tomaoris.eu

FAQ

Cos'è la gnatologia?

La gnatologia si occupa di risolvere tutte quelle patologie legate alle articolazioni del cavo orale ed a tutti gli organi ad esso connessi come: difficoltà di apertura e chiusura della bocca, dolori al viso e al collo, bruxismo e molte altre.
Per contrastare queste problematiche vengono utilizzate delle apparecchiature notturne in resina(bite dentali) o continuativi per 24 ore( splint stabilizzanti).

Cos'è il bruxismo?

Con il termine bruxismo si intende quel fenomeno che si manifesta durante il sonno o in momenti particolari di stress nelle persone adulte ma in alcuni casi anche nei bambini.

Quali sono le conseguenze del bruxismo?

Tra le principali conseguenze del bruxismo c’è l’eccessivo consumo dei denti; questo comporta disturbi quali mal di testa e cervicali, mal di schiena e un’alterazioni della postura.

Chiama ora
Chatta con Noi!